« Big Daddy Blues - S/T
Stefan Raab - Get Ready »
Salvatore Amara & The Easy Blues Band - Back to the Blues

Salvatore Amara & The Easy Blues Band - Back to the Blues

Blues , Love, Latino
• Year : 0
• On demand! (album available 128-320kbs)*    

0


Label

Album Info

Bitrate: 320K/s
Time: 51:59
Size: 119.0 MB
Label: (Self released)
Styles: Modern electric blues
Year: 2011
Art: Front

[4:00] 1. Back to the Blues
[4:56] 2. I've Got My Boots
[4:49] 3. Just Playin' My Blues
[3:31] 4. Dead or Alive
[3:53] 5. Ghost Boat
[3:20] 6. In My Mood
[3:44] 7. Texas Express
[5:52] 8. Funk-Up
[5:41] 9. Crazy Rat
[3:52] 10. Peep Show
[8:17] 11. Ultra Slow

"SALVATORE AMARA & THE EASY BLUES BAND" è una delle più valide blues band nate in Sardegna. Nasce tra il 1993 ed il 1994 su iniziativa di Salvatore Amara e la prima formazione è composta da: Salvatore Amara (chitarra, voce e armonica), Mauro Amara (tastiera, chitarra e cori) Ignazio Lai (batteria), Roberto Cadeddu (basso e cori), Dimitri Pau (armonica e cori). Dalla nascita ad oggi la band ha subito frequenti modifiche al line-up, permettendo l'avvicendamento di tanti musicisti (Alessandro Spedicati, Alessandra Solinas, Andrea Murino, Roberto Loi, Valter Spada, Paolo Flore, Roberto Montalbano, Antonello Montalbano, Luca Pisanu, Maurizio Congiu, Giovanni Scano, Gigi Sanna, Luigi Nonnis, Mauro Mulas, Paolo Demontis, Lorenzo Falzoi e tanti altri); gli unici sempre presenti sono i fratelli Amara. Il primo traguardo raggiunto fu la vittoria al concorso regionale NARCAO BLUES nel 1995 (aprendo il concerto per Andy J. Forest) e la partecipazione, come ospiti, l'anno dopo allo stesso festival (aprendo il concerto per Ronnie Jones). Andando in ordine cronologico si segnalano poi 3 partecipazioni al festival ROCCE ROSSE & BLUES, ad Arbatax, nel 1996, nel 1997, e nel 2007 (aprendo il concerto per: B.B. King, Jeff Haley, Peter Green e John Mayall). Il primo lavoro discografico in MC (1997) "Wanted: dead or alive" è composto da 10 brani originali firmati S. Amara e co-prodotto dagli stessi fratelli Amara. Nello stesso anno la band parte per un mini tour in Svizzera, partecipando come ospiti internazionali al festival blues di Munchwilen (cantone S.Gallo, Zurigo), ottenendo il consenso della critica specializzata. Nel 1999 vincono la 1^ edizione dell'Underground Blues Festival tenutosi a Quartu S.E. (aprendo il concerto per Jack Evans & John Higgs, Herbie Goins). Ogni serata della band è un trionfo di blues e un successo di pubblico. La stampa, la tv, la radio e tutte le persone amanti del genere hanno sempre partecipato attivamente ai concerti della band, che talvolta si sono protratti anche per 4 ore consecutive nei locali storici cagliaritani. Dopo il 2000, però, l'attività live della band è diminuita parecchio soprattutto per impegni lavorativi di tutti. Nella pratica non si è più riusciti a trovare una formazione stabile e i concerti iniziarono a ridursi a poche apparizioni annuali. Questo ha spinto il centro nevralgico del gruppo (Mauro e Salvatore) ad organizzarsi separatamente altre situazioni musicali. Riformare la band non è semplice anche a causa della mancanza di musicisti disponibili, adeguati e interessati al progetto ambizioso di Salvatore: registrare un "vero" disco e conservare una formazione stabile che gli permetta di non interrompere le esibizioni live. Il 2008 sembra però essere l'anno della rivincita con gli immancabili tentativi e nuovi stimoli di Salvatore Amara nel ricercare i musicisti per ridare vita a ciò che rappresentava una vera realtà blues della Sardegna. Dopo altre innumerevoli scosse di assestamento, la band nel 2011 è formata da Salvatore Amara (voce, chitarra e armonica), Mauro Amara (tastiera, chitarra e cori), Paolo Demontis (armonica e cori), Paolo Flore (batteria), Roberto Loi (basso e cori), e può contare sulla preziosa collaborazione di Corrado Costa (tastiera) e Antonello Raccis (percussioni). Tra Luglio e Agosto 2011 la band incide il disco dal titolo BACK TO THE BLUES e contenente 11 brani originali firmati Salvatore Amara. Il disco è stato registrato al GREEN STUDIO di Ignazio Marcia a Quartu Sant'Elena (CA). Da questo momento può dirsi rinata la BAND!!!

Back to the Blues


Also Recommended:

Mama's Pit - Rush Hour (2-disc set)

Antonio Gambacorta - Presents Mustang Blues Trio

The Rude Mood - Live in Ireland


#tags
The album code is : ODI191591

Deer Tick - | Trio - Icon | blooded | SHAKATAK-Remix Best Album (1991) | Alexander Robinson âÂâââ | , popsike , discogs , cdandlp , musicstack Melmak - Prehistorical (2016) Земля Ветров - Моя Земля (2016) Red Pony - Red Pony (1975) A Di Angelo Production - Seasons Of The Drum (1998) Christian McBride - Number Two Express (1996)Lossless Surgeon - Beast Of Light (2016) XML error in File: http://www.israbox.life/rss.xml Lava "Lava" (1980) -Westcoast Jazz- Giuffria "Giuffria" (1984) - Melodic Rock- Mark Free "Long Way From Love" (1993) -AOR / Soft Rock- Giorgio Moroder Featuring Joe Esposito "Solitary Men" (1983) -Disco / Soft Rock- Rob Silvan & Fine Line "Leap Of Faith" (1996) -Soft Rock- Boy Meets Girl Music "The Wonderground" (2003) -Soft Rock- Various Artists "Re-Import (Guide Of The Japanese Music)" (1992) -Westcoast Rock- Various Artists "Love Stories 3" (1994) -Westcoast Rock- Voyage - Voyage 3 - Complete LP Jean Adebambo - Feelings - Complete LP Bobby King & Terry Evans - Live And Let Live - Complete LP Sam Fan Thomas - Makassi - Complete LP Goddy Oku - One More Chance - Complete LP

You would like to permanently remove ads and unlock benefits?


We display ads sparingly on website to help cover costs without interfering with the browsing experience.
Tired of advertising and pop-ups? Join Now on OdiMusic. Register on OdiMusic allows you to access to the minimum resources, minimum advertising (no pop-ups),
if you choose to subscribe for one of our plans after registration you can acces more than 1.000.000 Albums, Maxi, Cds, Vinyls releases inside! (80% on demand) (requests, informations, images, tracklists, reviews, ask for supports & much more!!!)